Free web page counter

Termini e condizioni d'uso

Contratto tra Miciolino (Mellenseestr. 45 10319 Berlino - Germania), di seguito denominato per brevità venditore e il cliente

Oggetto del contratto

Il presente contratto regola la vendita di articoli nuovi via Internet attraverso il negozio online del venditore.

Conclusione del contratto

Il contratto si conclude esclusivamente per via telematica tramite il negozio online. Le offerte mostrate nel negozio online sono da intendersi com un invito non vincolante a presentare un'offerta, l'ordinazione da parte del cliente rappresenta un'offerta che il venditore può quindi accettare. Il processo di ordinazione si svolge secondo la seguente sequenza:

  • Scelta dell'offerta secondo le specifiche desiderate (dimensione, colore, quantità)
  • Salvataggio della selezione nel cestino
  • Azionamento del pulsante "procedi con il checkout"
  • Inserimento degli indirizzi di consegna e fatturazione
  • Inserimento di eventuali note
  • Scelta del metodo di pagamento
  • Verifica dei dati inseriti
  • Azionamento del pulsante "Ordine con obbligo di pagamento"
  • Ricezione della mail che conferma che l'ordine è arrivato al venditore

Con l'invio della conferma il contratto si considera concluso.

Durata del contratto

Il contratto è concluso per una durata indeterminata.


Prezzi, spese di spedizione, spese di spedizione dei resi

Tutti i prezzi mostrati nel negozio online sono da considerare prezzi finali e non prevedono l'IVA secondo l'articolo 19 comma 1 della legge tributaria tedesca (§ 19 Abs. 1 UStG). Le spese di spedizione sono sempre incluse nel prezzo di vendita. Nel caso in cui il diritto di revoca fosse applicabile e il cliente desiderasse avvalersene, i costi di spedizione del reso sono tutti a carico del cliente.

Condizioni di pagamento

Il cliente ha esclusivamente le seguenti possibilità di pagamento: bonifico anticipato e pagamento attraverso PayPal. Differenti metodi di pagamento non offerti saranno rifiutati. L'importo della fattura deve essere trasferito tramite bonifico bancario alla ricezione della fattura, la quale contiene tutti gli estremi per effettuare il bonifico. Il bonifico va effettuato entro 10 giorni dalla ricezione della fattura. In caso di mancato pagamento, il cliente, dopo essere stato sollecitato, verrà messo in mora. Nel caso si desideri utilizzare il servizio PayPal, il pagamento verrà effettuato direttamente a PayPal il quale inoltrerà il pagamento al venditore. Ulteriori dettagli su questa modalità di transazione sono disponibili sul sito internet di PayPal.

Condizioni di spedizione

I prodotti ordinati vengono spediti non appena il venditore riceve la conferma del pagamento e sono consegnati al cliente mediamente entro 4 giorni dalla spedizione. Il venditore si impegna a consegnare i prodotti entro il quinto giorno dal momento della conferma di pagamento. I tempi di consegna, se non diversamente specificato nella descrizione del prodotto, sono di norma 4 giorni. Il venditore invia i prodotti dal proprio magazzino o dal magazzino di un partner, non appena i prodotti sono disponibili. Il cliente sarà immediatamente avvertito in caso di ritardi. Nel caso in cui i tempi di consegna non possono essere rispettati per forza maggiore o per macata consegna da parte di un corriere, il venditore ha il diritto di risolvere il contratto con il cliente. Il cliente ne verrà informato per tempo e gli verranno proposte delle eventuali alternative.

Definizione del contratto

Il cliente non ha la possibilità di accedere direttamente al testo del contratto.

Diritto di recessio

Il cliente ha ha la facoltà di recedere dal presente contratto entro 14 giorni senza l'indicazione di un motivo.

Il termine dei 14 giorni decorrre:

  • nel caso di un contratto di vendita: dal giorno in cui il cliente o una persona terza indicata dal cliente, escluso il vettore, è entrato in possesso dell'ultimo articolo dell'ordine
  • nel caso di un contratto di vendita che comprende più articoli ordinati con un unico ordine ma inviati con spedizioni separate: dal giorno in cui il cliente o una persona terza indicata dal cliente, escluso il vettore, è entrato in possesso dell'ultimo articolo dell'ordine
  • nel caso di un contratto di vendita che comprende un unico articolo suddiviso in più parti spedite separatamente: dal giorno in cui il cliente o una persona terza indicata dal cliente, escluso il vettore, è entrato in possesso dell'ultima parte dell'articolo
  • nel caso di un contratto di vendita che prevede l'invio regolare di beni in un periodo di tempo stabilito:dal giorno in cui il cliente o una persona terza indicata dal cliente, escluso il vettore, è entrato in possesso del primo articolo della spedizione.

Per avvalersi del diritto di recesso, il cliente deve inviare una lettera raccomandata a Raffaella Strissia Miciolino, per comunicare il desiderio di recedere dal contratto. La comunicazione deve essere inviata entro il termine indicato di 14 giorni.

Effetti del recesso

Quando il cliente recede dal contratto, gli verrà restituita per intero la cifra versata al momento dell'acquisto entro 14 dalla ricezione della raccomandata di recesso. Per il rimborso verrà utilizzata la stessa forma di pagamento utilizzata dal cliente al momento del pagamento (bonifico o PayPal). Il venditore può rifiutarsi di effettuare il rimborso fino a quando non avrà ricevuto il prodotto, che deve essere rispedito dal cliente entro 14 giorni dalla data di invio della raccomandata di recesso, imballato nel proprio imballo originale, completo di ogni sua parte e senza segni di usura. Le spese di spedizione per restituzione sono a carico del cliente.

Clausola di esonero di responsabilità

È esclusa qualsiasi pretesa di risarcimento avanzata da parte del cliente. Ciò vale anche per rappresentante legale e gli ausiliari dell'offerente, qualora il cliente avanzi richieste di risarcimento danni nei loro confronti.

Lingua e foro competente

Il contratto verrà stilato in lingua italiana. La successiva esecuzione del rapporto contrattuale avverrà in italiano. Il contratto è regolato dalle norme di legge tedesche. Il foro competente è Berlino.